Al Leoniano un incontro sul dialogo ecumenico - Vita di Comunità - Diocesi di Anagni-Alatri

Anagni Alatri
Diocesi di Anagni-Alatri
Diocesi
-
di
i nostri social
Vai ai contenuti

Menu principale:

Al Leoniano un incontro sul dialogo ecumenico

Diocesi di Anagni-Alatri
Pubblicato da in Cultura ·
Tags: LeonianoEcumenismo
Si è tenuto ad Anagni, presso il Pontificio Collegio Leoniano, il corso di aggiornamento per insegnanti di religione e docenti cattolici sul tema “Dialogo ecumenico e rapporto tra Chiese cristiane nell’attuale panorama europeo”. Secondo di una serie di sette incontri che l’Ufficio scuola della diocesi di Anagni–Alatri ha organizzato.

«Abbiamo bisogno di un mutuo arricchimento e di condivisione delle nostre tradizioni, teologie, prassi di vita», ha dichiarato in apertura don Pasquale Bua, presbitero della diocesi di Latina e professore associato di Teologia dogmatica al Leoniano. Don Bua ha introdotto al tema dell’ecumenismo, affermando che in ogni parte del mondo «il decreto del Concilio Vaticano II Unitatis redintegratio, ha apportato un miglioramento degli atteggiamenti cattolici nei confronti degli altri cristiani; l’approccio polemico del passato non è più dominante. C’è un atteggiamento positivo nei confronti del compito ecumenico. Desiderano conoscere di più le altre Chiese e Comunioni cristiane e mostrano la volontà di prendere parte ad eventi ecumenici ed incontri».

Il relatore ha proseguito dicendo che «Come dato di fatto, l’Europa è ecumenica in quanto vi risiedono e vi accorrono milioni di persone appartenenti a confessioni, gruppi e movimenti di provenienza cristiana. Basti pensare ai mescolamenti delle popolazioni grazie a diversi flussi migratori, specie da sud a nord e da est a ovest in Europa o da altri continenti. In un certo senso, le Chiese storiche sono state costrette ad affrontare nuove realtà e vi hanno scorto, dopo iniziali chiusure e condanne, la volontà di Dio che lanciava la sfida a cristiani e chiese diverse per tradizione, storia, esegesi, prassi sociale a camminare sempre più l’una verso l’altra e anche insieme per il bene di tutte le popolazioni presenti in Europa».

Nel corso della relazione è stato toccato anche il capitolo relativo alla Charta Oecumenica firmata a Strasburgo nel 2001. In origine, doveva divenire una specie di Charta cristiana sulla libertà religiosa in Europa, ma non si arrivò a tanto. Si giunse, però, a un testo articolato di auto–obbligazioni da parte di tutte le Chiese firmatarie. Insomma, le famiglie confessionali protestanti, ortodosse, nonché la Chiesa cattolica e anglicana insieme ad alcune altre si sono date un programma impegnativo che definisse ciò che si era già raggiunto indicando, su questa base, degli impegni e delle mete da conseguire ciascuna sotto la propria responsabilità e senza facili deleghe.



Nessun commento

Articoli per mese
Tag
Belloli Studenti Riposo Anniversario Professione Uno Istituto S.Sisto Trivigliano Eremita Apertura Carità Pastorale Ricordo Uffici Migranti Fraternità Presepe Sociali Convegno Memoria Fidei Osservatorio Leoniano Concorso InDialogo Santuario Mostra Rossa Chiesa Programmazione Celestino Etiopia Lazio Teologico Consiglio Arte Casa Giorgio Damiano Pace Scuola Scolastica Radio Polizia Santo Comunicazioni Auguri Diocesi Sanctis Croce Vita Confraternite Animatori Pasqua Annuario Pietà Madonna Catechisti Caritas Tecchiena Rose In Messa WeCa Giovani IRC Andrea 75 XIII Pastorali Alatri Festa Veglia Quaresima Stranieri Unità Apparizione Ospedale Compagnie Spirituali Ludovici Agostino Santiago Anno Catechesi Milani Religiose Vico Anziani Natale Trinità Madoona Missione Torre Lavoro Francescana Messaggio Anagni Pitocchi Conti Fidanzati Confraterite Passione Cattolica Crismale Insiele Presepi Insegnanti Onlus Donna Clausura Lavori anni Sito Fiuggi Parrochie Suore Educazione Carpineto Avoli Missionaria Ritiro Piglio Monasteri Diocesano Peregrinatio Pellegrinaggio Facchini Monache Vocazionale Avvenire Lisi Famiglia Religione Tagliaferri Don Ecumenismo Trevi Dialogo Filettino Operatori Crucis Video Adoratrici Argentina Azione Nazionale Gismondi Santucci Inizio Fatima Francesco Venerdì nel Formazione Pellegrino Carlotta Collepardo Servizio Loppa Crocifisso Suor Solenne Unesco Rita Adorazione Morolo Spirituale Oratorio Lettera Leone Ragazzi Vallepietra Vescovo Ruanda Policoro Parrocchia Vocazioni Estate Donum San Elezioni Terremoto Bullismo Lorenzo Unitalsi Marcia Parrocchie Diocesani Lourdes Esercizi De Beato Cammino Giornata Vivente Ufficio Pietro Cristo Cattedrale Comunità Integrazione Papa Via Pellegrinaggi Cripta Trisulti Missioni della Clarisse Sisto Civile Cultura
a cura dell'Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali
Torna ai contenuti | Torna al menu