Paese di Vallepietra in festa per la Trinità - Vita di Comunità - Diocesi di Anagni-Alatri

Anagni Alatri
Diocesi di Anagni-Alatri
Diocesi
-
di
i nostri social
Vai ai contenuti

Menu principale:

Paese di Vallepietra in festa per la Trinità

Diocesi di Anagni-Alatri
Pubblicato da in Eventi ·
Tags: FestaTrunitàVallepietra
Sabato con i vescovi Loppa e Pompili Messe e pellegrinaggio a piedi al Santuario.



Sabato prossimo la comunità di Vallepietra celebra l’apparizione della Trinità, legata per l’appunto alla comparsa della sacra immagine sulla montagna dove ora sorge il santuario. E proprio al santuario, la cui strada d’accesso in questi mesi è chiusa causa neve, i fedeli di Vallepietra saliranno a piedi attraverso il sentiero che parte del paese, dopo due o tre ore di cammino. Il programma prevede infatti la partenza alle 7 dalla chiesa parrocchiale di Vallepietra e, una volta terminata l’ascesa, la celebrazione della Messa alle 10, presieduta dal vescovo di Rieti Domenco Pompili, già parroco del paese. La seconda parte della festa dell’apparizione si svolgerà proprio nel piccolo borgo di Vallepietra: alle 15 nel salone parrocchiale, verrà proiettato un film–documentario sul santuario, realizzato dalla Rai nel 1960. Alle 16.30, nella chiesa parrocchiale, il vescovo di Anagni–Alatri Lorenzo Loppa celebrerà la Messa e, aseguire, la processione con uil quadro della Trinità attraverserà le strade del paese.

L’apparizione della Santissima Trinità tra queste montagne è legata a due leggende: una di origine popolare e l’altra di origine letteraria. La prima e più conosciuta narra di un contadino che mentre arava il terreno in cima al colle della Tagliata vide cadere, nel sottostante precipizio, i buoi e l’aratro. Portatosi sul ripiano alla base della grande parete rocciosa vide, con grande meraviglia, i buoi inginocchiati davanti ad un misterioso dipinto della Trinità, apparso all’interno di una piccola grotta.

La seconda leggenda, di carattere letterario, è stata trasmessa da una pergamena andata poi distrutta della quale è pervenuta una copia: due ravennati, residenti a Roma, si portarono sul monte Autore per sfuggire alla persecuzione di Nerone. Qui furono visitati dagli apostoli Pietro e Giovanni. Un angelo apparso ai quattro portò loro dal cielo il cibo e fece scaturire dalla terra la sorgente. Il giorno seguente apparve la Santissima Trinità che benedisse il monte alla pari del Sinai e dei luoghi santi della Palestina. Inoltre, il 16 febbraio si celebra santa Giuliana di Nicomedia, una santa dell’Oriente la cui immagine è riportata all’interno della grotta, tanto che alcuni studiosi fanno risalire a monaci orientali o eremiti la possibile origine del luogo di culto dedicato alla Santissima Trinità.





Nessun commento

Articoli per mese
Tag
Crismale Catechesi Santucci Convegno Festa Beato Lazio Diocesi Lorenzo Sanctis Celestino IRC InDialogo Radio Ludovici Pellegrinaggi anni Cammino Ufficio Animatori Trevi Trunità Piglio Marcia nel Studenti Sociali Confraternite Religione Suor Fraternità Kolbe Insiele Consiglio Cattolica Vallepietra Istituto Integrazione Missione Veglia Famiglia Seminario Etiopia Apparizione Casa Rita Avvenire Catechisti Santiago Unitalsi Missioni Mostra Compagnie Confraterite Donum Vico Loppa Adoratrici Tagliaferri Azione Trinità Onlus Suore Arte Cristo Papa Seminarista Via Trivigliano Giornata Bullismo Religiose Vita Milani Belloli Pasqua Madonna Francesco Annuario Avoli Solenne Cultura Pietro Argentina Presepi Scuola Auguri Anniversario Don Sacerdozio Programmazione Francescani Damiano Formazione Fidei Unità Dialogo Migranti Torre Ospedale Crocifisso In Messaggio Lettera Missionaria Esercizi San 75 Ecumenismo Lourdes Ricordo Fatima Fiuggi Giovani Teologico Crucis Giorgio Morolo Pace Monache Caritas Apertura Anagni Lavori Venerdì Unesco Madoona Conti Educazione Anno Policoro Pastorale Carlotta Trisulti Tecchiena Concorso Monasteri Insegnanti Vocazionale De Leoniano Lisi Elezioni Oratorio Pastorali Clausura WeCa Video Filettino Gismondi Carità Anziani Sito Pitocchi Adorazione Chiesa Ritiro Parrocchia Passione Peregrinatio della Civile Osservatorio Parrocchie Rossa Ragazzi Nazionale Pietà Natale Scolastica Collepardo vita Sisto Carpineto Uffici Eremita Servizio Pellegrino Messa Vescovo Diocesani Riposo Andrea Terremoto Santo Pellegrinaggio Rose Santuario Fidanzati Diocesano Parrochie Estate Acuto Inizio Vivente Spirituali Stranieri S.Sisto Clarisse Francescana Leone Agostino Spirituale Operatori Cripta Donna Professione Quaresima Memoria Vocazioni Facchini Uno Polizia Alatri Comunità Ruanda Lavoro Croce Cattedrale XIII Comunicazioni Presepe
a cura dell'Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali
Torna ai contenuti | Torna al menu