Dopo 6 anni, un fiocco – e in questo caso rosa – appare su una casa di Vallepietra per annunciare una nascita. E’ infatti arrivata Nicole e la comunità del piccolo ma grazioso paese è in festa, dopo tanto tempo dall’ultimo evento del genere. Una gioia manifestata anche dal suono delle campane a distesa, secondo una tradizione voluta nel 1999 dall’allora parroco don Domenico Pompili, ora vescovo a Rieti, e proseguita dall’attuale parroco mons. Alberto Ponzi. Anche il sindaco Flavio De Santis ha esternato i migliori auguri da parte di tutta la comunità. I genitori Francesco e Rosa Del Signore, ai quali facciamo i migliori auguri, sono l’uno trebano e l’altra vallepietrana doc e la mamma, in particolare, per tanti anni ha ricoperto il ruolo di Marta nella rievocazione storica del “pianto delle zitelle” nel vicino Santuario della Santissima Trinità, sotto la cui protezione affidiamo ora Nicole.
Filippo Rondinara
Condivisione Social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.