Arriva da Fiuggi il nuovo segretario generale della Pontificia università Lateranense di Roma: si tratta della dottoressa Immacolata Incocciati, nominata nei giorni scorsi direttamente da papa Francesco. Laureata in Giurisprudenza, 49 anni, Immacolata Incocciati ha percorso tutta la sua carriera, professionale ed umana, all’interno del prestigioso ateneo pontificio romano, sempre apprezzata da tutti per la sua grande professionalità e per la cortese disponibilità nei confronti di tutti.
La notizia della nomina della Incocciati è stata comunicata dalla sala stampa vaticana alla presenza del Gran cancelliere della Lateranense, il cardinale Angelo De Donatis, e del Rettore magnifico, il professor Vincenzo Buonomo.
Il cardinale De Donatis ha tenuto ad evidenziare, parlando ai giornalisti, come il Papa <per la prima volta nella storia della Lateranense, ha stabilito di nominare personalmente anche il segretario generale. E, per come siamo ormai abituati a conoscerlo – ha ulteriormente sottolineato De Donatis – il pontefice ha voluto che il suo gesto fosse particolarmente significativo, decidendo di nominare a tale funzione una figura femminile, proveniente dall’interno, e di darne notizia nel giorno della solennità della Cattedra di San Pietro>.
Immacolata Incocciati, persona di assoluta e sincera modestia e riservatezza, è infatti anche la prima donna a ricoprire un incarico così prestigioso.
Una nomina che ha inorgoglito tutta Fiuggi, ad iniziare dai genitori Gino e Giuliana e dagli altri familiari della dottoressa Incocciati, alla quale formuliamo anche noi le più sincere congratulazioni e i migliori auguri di buon lavoro.
Condivisione Social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.