Cerca
Close this search box.

Il vescovo Ambrogio alla riapertura del santuario della Santissima Trinità

17 Aprile 2023

Il vescovo Ambrogio alla riapertura del santuario della Santissima Trinità

Il santuario della Santissima Trinità a Vallepietra si avvia verso la riapertura, prevista come sempre per il 1° maggio, dopo la lunga chiusura invernale dal 2 novembre scorso. E la Messa della riapertura, come vedremo, sarà presieduta dal vescovo Ambrogio Spreafico.

Sarà una stagione di fede particolarmente intensa quella che vivranno i fedeli e i pellegrini del santuario diocesano, con una prima serie di appuntamenti preannunciati dal rettore del santuario e parroco di Vallepietra, nonché vicario generale della diocesi, monsignor Alberto Ponzi, in un video diffuso nei giorni scorsi sul canale YouTube e sui social della Santissima Trinità. Il primo appuntamento da calendario, molto importante, è proprio quello della cerimonia della riapertura, quando sarà il vescovo di Anagni-Alatri e Frosinone-Veroli-Ferentino, Ambrogio Spreafico, a presiedere la Messa solenne nella grande chiesa all’aperto, sul balcone naturale che domina i monti e le vallate circostanti, a oltre mille metri di altezza.

«Per la prima volta – ha detto a tal proposito don Alberto Ponzi – sarà il nuovo vescovo Ambrogio Spreafico a celebrare la Messa della riapertura e quindi rivolgo a tutti l’invito ad essere presenti, anche per conoscere il nuovo presule e tutti insieme ringraziare sempre la Santissima Trinità». Dal punto di vista logistico, invece, si stanno approntando gli ultimi preparativi «per farci trovare pronti alla riapertura», come ha aggiunto il rettore del santuario, rivolgendosi poi direttamente ai responsabili delle compagnie, ovvero dei gruppi di fedeli che da ogni paese della provincia di Frosinone e di quelle limitrofe, ma anche da Abruzzo, Molise e Campania, si organizzano per raggiungere il santuario con dei lunghi pellegrinaggi a piedi: «L’incontro con i capi delle compagnie, che di solito viene fatto alla terza domenica di aprile, quest’anno lo faremo invece il 14 maggio, sempre di domenica e alle 15.30, a Vallepietra. E sarà quella anche l’occasione per presentare un libro fotografico, dal titolo “Un popolo in cammino”, con tante immagini dei pellegrinaggi dell’anno scorso in cui in molti potranno ritrovarsi e rivedersi. Il libro è stato curato da Luca Merisio, di Verona, con una equipe di fotografi. E anche questa sarà l’occasione per lodare tutti insieme la Santissima Trinità e per fare memoria delle meraviglie che opera nella nostra vita, ma anche per fare il punto e fissare i successivi incontri degli stendardi, nonché iniziare a programmare la prossima festa della Santissima Trinità».

*******

Ti potrebbe interessare

Prepararsi alla maturità, con un desiderio nel cuore. A Fiuggi 50 giovani da tutto il Lazio

Leggi tutto

“Questa è casa tua”: famiglie in festa con l’Azione Cattolica

Leggi tutto

Giornata dei giovani: all’Acquapark con il vescovo Ambrogio

Leggi tutto

L’Ostia Incarnata di Alatri nella Repubblica Ceca

Leggi tutto

Il santuario della Santissima presto in sicurezza con un percorso protetto

Leggi tutto