Cerca
Close this search box.

Anagni ha rinnovato la devozione a Sant’Antonio

19 Dicembre 2023

Anagni ha rinnovato la devozione a Sant’Antonio

Il 13 giugno scorso la Chiesa cattolica ha festeggiato Sant’Antonio di Padova, frate francescano venerato in tutto il mondo. Fernando Martins de Bulhoes, noto per l’appunto come Antonio da Padova, nacque in realtà a Lisbona, nel 1195, e venne proclamato santo da Papa Gregorio IX nel 1232 con conseguente titolo di dottore della Chiesa nel 1946.

I molti viaggi da lui compiuti nel 1221 lo portarono ad Assisi, dove vide e ascoltò Francesco d’Assisi, ma non lo conobbe mai di persona. Dopo diversi spostamenti, anche a Forlì, morì a 35 anni presso Padova.

Ad Anagni il culto di Sant’Antonio è molto diffuso e il 13 giugno, infatti, si sono susseguite tre celebrazioni durante la giornata presso la chiesa di Sant’Angelo, tra cui l’ultima delle 18 celebrata dal Vescovo emerito Lorenzo Loppa, il quale ha benedetto e distribuito il tradizionale pane. Il sabato successivo, 17 giugno, tra le vie della città è seguita la processione con la statua del Santo. Sant’Antonio è stato portato a spalla per le molte vie del centro storico grazie all’impegno degli “spallatori” della Confraternita di Sant’Antonio di Padova, capitanata dal Priore Angelo Principia. Questo sodalizio conta più di 70 confratelli e tende a conseguire finalità religiose e di culto, proponendo un cammino di catechesi, realizzando anche iniziative di impegno sociale per la difesa dei diritti umani, alla luce dei valori di amore cristiano profusi dalla Croce.

Gli stessi don Francesco Frusone e don Bruno Durante, che hanno celebrato la Messa e guidato la successiva processione, hanno ricordato la grande devozione degli anagnini verso il santo di Padova. Prima del rientro della processione il popolo ha assistito ad un grande spettacolo pirotecnico nella centralissima piazza Cavour tra applausi e commozione.

 

Carlo Cerasaro

*******

Ti potrebbe interessare

La Giornata dei giovani e quello zaino da riempire con l’essenziale…

Leggi tutto

Ad Alatri e Anagni due strutture per il “dopo di noi”

Leggi tutto

Prepararsi alla maturità, con un desiderio nel cuore. A Fiuggi 50 giovani da tutto il Lazio

Leggi tutto

“Questa è casa tua”: famiglie in festa con l’Azione Cattolica

Leggi tutto

Giornata dei giovani: all’Acquapark con il vescovo Ambrogio

Leggi tutto