Cerca
Close this search box.

Suor Chiara Letizia: un progetto di vita. Professione solenne tra le Clarisse di Anagni

19 Dicembre 2023

Suor Chiara Letizia: un progetto di vita. Professione solenne tra le Clarisse di Anagni

A pochi giorni dalla sua professione solenne tra le Clarisse del monastero di Anagni (il 4 ottobre, alle 17.30, nella chiesa del monastero di Santa Chiara, con la cerimonia presieduta dal vescovo Ambrogio Spreafico)  suor Maria Chiara Letizia Sebastiano ha scritto questa lettera ai fedeli della sua parrocchia di origine di Adelfia (Bari)

“Un saluto a tutti i miei carissimi amici e fedeli della parrocchia di Canneto, in particolare al parroco. Ho piacere di annunciare a tutti voi la mia ferma decisione di professare i voti perpetui, con le Clarisse Adoratrici di Santa Chiara di Anagni. Ora piu’ che mai sono molto felice del dono della mia vocazione e sono lieta di invitarvi alla mia Professione solenne che ci sarà il 4 ottobre 2023, data importante per la solennità di san Francesco.
Da lui il nostro carisma francescano e clariano è giunto ai nostri giorni e a me.
Ringrazio il Signore per avermi fatto il dono di questa vocazione, perché sin dal principio il mio desiderio è di amarlo sempre piu’ per poter conseguire il premio celeste con tutte le persone del mondo. Perciò è importante pregare gli uni per gli altri. Dopo un cammino provato e con un discernimento importante che ha visto anche il ritorno per un breve periodo ad esperienze mondane, che mi hanno dato la luce per capire che davvero tutto è vanità e che senza Dio siamo nulla, ho finalmente capito che Dio ha mandato suo Figlio Gesu’ nel mondo affinché noi conoscessimo i suoi misteri d’amore imperscrutabili. Allora, il mio nome Maria Chiara Letizia non è solo un nome, ma un progetto di vita, non solo per me ma per tutti i cristiani, perché la vera letizia viene da Dio, che suscita il desiderio di cose ben piu’ grandi rispetto alle comodità del mondo. Sia nella buona che nella cattiva sorte, se pensiamo le realtà di Dio e alle sue promesse non potremmo venir meno a questa perfetta letizia. Auguri e pace e bene a tutti voi. Vi aspetto, se potete”

*******

Ti potrebbe interessare

Prepararsi alla maturità, con un desiderio nel cuore. A Fiuggi 50 giovani da tutto il Lazio

Leggi tutto

“Questa è casa tua”: famiglie in festa con l’Azione Cattolica

Leggi tutto

Giornata dei giovani: all’Acquapark con il vescovo Ambrogio

Leggi tutto

L’Ostia Incarnata di Alatri nella Repubblica Ceca

Leggi tutto

Il santuario della Santissima presto in sicurezza con un percorso protetto

Leggi tutto