Due grandi appuntamenti, ai quali il vescovo Lorenzo Loppa ha deciso di dare una continuità non solo temporale, attendono la nostra diocesi in questa ripresa autunnale che avviene comunque nel segno di una ri-partenza, perché più di qualcosa fatto anche in questi mesi estivi: si tratta dell’assemblea pastorale, a Fiuggi il 24 e 25 settembre, e dell’ordinazione diaconale di Antonello Pacella, in Cattedrale domenica 26 settembre.

Iniziamo dall’assemblea: impegnativo, ma al tempo stesso entusiasmante per una comunità di fedeli in crescita e che vuole continuare questo percorso, il tema scelto, ovvero “Dalla famiglia il dono della fede. Dalla parrocchia una presenza di speranza”. Un titolo che racchiude il cammino fin qui fatto dalla Chiesa di Anagni-Alatri e che ha focalizzato proprio la questione educativa, con il baricentro fissato sulla famiglia, e l’importanza di essere e farsi comunità, e quindi di “ritrovarsi”, anche logisticamente, in parrocchia e attorno alla figura del parroco, collaborando con questi in maniera fattiva, come ha sottolineato più volte il vescovo Loppa. Durante la prima giornata dei lavori a svolgere la relazione sarà il professor Davide Lampugnani, sul tema “Ascoltare e raccontare: le comunità cristiane nella società dell’incertezza”. Il giorno dopo relazione di don Giuliano Zanchi, sul tema “Relitti e tesori: piccole eredità di una lezione non cercata”. Domenica 26 settembre ci si ritroverà invece alle 18 in Cattedrale ad Anagni per l’ordinazione diaconale di  Antonello Pacella, di Acuto, e sarà importante stringersi attorno a questo giovane per accompagnarlo con la preghiera e l’affettuosa amicizia. Tutti gli appuntamenti verranno trasmessi in diretta sul sito www.diocesianagnialatri.it, sulle pagine Facebook della diocesi e del mensile Anagni-Alatri Uno e sul canale Youtube diocesano.

Come accennato all’inizio, però, molte attività non si sono fermate in questi mesi estivi e, anzi, hanno conosciuto una vitalità non indifferente, ad iniziare dai campi-scuola e dalle vacanze. In questo numero, da pagina 14, presentiamo alcune esperienze estive.  E a tutti voi, una buona ri-partenza!

Igor Traboni

Condivisione Social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.